CHIUDI

Solo qualche istante...

Massimo Raffaeli (1957) scrive di critica letteraria su quotidiani e riviste. Fra i suoi libri più recenti : Céline e altri francesi (peQuod 1999), Novecento italiano (Luca Sassella editore 2001), Don Chisciotte e le macchine. Scritti su Paolo Volponi (peQuod 2007). Ha curato edizioni di numerosi autori, italiani e francesi: Primo Levi per Garzanti, Mario Soldati, Gianni Brera e Giovanni Arpino per la BUR, René Crevel e Céline per Einaudi. Recentemente in finale al Viareggio con I fascisti di sinistra, Aragno 2014.

Leggi i suoi articoli su Filobus66